Piezosurgery – chirurgia ossea piezoelettrica

Piezosurgery: la tecnologia per intervenire sull’osso senza danno

La piezosurgery è la tecnologia per quando bisogna tagliare l’osso senza danneggiare i tessuti molli: un ottimo alleato nella chirurgia dentale.

Se bisogna tagliare l’osso, meglio farlo con la chirurgia ossea piezoelettrica: grazie alle microvibrazioni ultrasoniche, è in grado di tagliare i tessuti duri (osso) senza danneggiare i tessuti molli.

La chirurgia ossea piezoelettrica è una recente tecnica utilizzata in chirurgia orale in numerosi campi, quali:

Permette al dentista di operare con tagli precisi che lasciano intatti i tessuti molli, anche in caso di contatto accidentale.

La chirurgia ossea piezoelettrica è…

PRECISA

la vibrazione micrometrica assicura una grande precisione di taglio che permette al chirurgo orale di avvicinarsi notevolmente al nervo alveolare.

SICURA

per l’effetto di cavitazione della soluzione fisiologica si formano zone di vapore che sterilizzano l’area interessata evitando il sanguinamento

Come funziona?

Questa tecnologia sfrutta vibrazioni ultrasoniche modulate a diverse frequenze: il taglio piezoelettrico avviene grazie ad una microvibrazione ultrasonica in grado di tagliare i tessuti mineralizzati o duri come l’osso.

Presso lo Studio Dentistico Dr. Bricca Claudio la tecnica del Piezosurgery viene utilizzata dai chirurghi orali con notevole esperienza rispetto all’utilizzo di questa sofisticata apparecchiatura, a vantaggio dei pazienti e dei loro casi.

Contattaci

Richiedi un appuntamento GRATUITO

PRENOTA SUBITO